ANSA) – ROMA, 19 LUG – “L’adozione dell’accordo di partenariato sulla politica di coesione tra la Commissione europea e l’Italia, permettera’ al nostro Paese di ricevere da Bruxelles 42,7 miliardi di euro nel 2021-2027 per promuovere la coesione economica, sociale e territoriale, concorrendo al raggiungimento degli obiettivi del Pnrr. Per sfruttare al meglio queste risorse aggiuntive serve un GOVERNO nel pieno delle sue funzioni, autorevole e capace di rilanciare l’Italia nelle grandi sfide legate alla crisi energetica, l’inflazione, la siccita’ e alle tensioni internazionali legate alle conseguenze del conflitto in Ucraina. L’Europa ci da’ tanta fiducia, ora tutte le forze politiche si impegnino seriamente per continuare l’azione dell’esecutivo e per non vanificare gli ottimi risultati raggiunti grazie al prestigio e la determinazione del presidente DRAGHI”. Lo dichiara la senatrice di Italia Viva, Nadia Ginetti, componente dell’ufficio di presidenza di palazzo Madama e della Commissione delle Politiche dell’Unione europea.

Categorie: News