GINETTI (Iv), bene revisione trattati- “L’ok del Parlamento europeo alla procedura per la revisione dei Trattati è un primo passo fondamentale per cambiare l’architettura comunitaria e per renderla sempre più vicina alle esigenze dei cittadini. Il voto di oggi è un risultato storico che rende l’Europa all’altezza delle necessità del momento drammatico che sta attraversando. Di fronte alle sfide di oggi e quelle sempre più difficili di domani, l’Europa segue i contribuiti arrivati dai cittadini garantendo un percorso di riforme radicali capaci di migliorare il welfare, l’educazione, la questione irrisolta dei migranti e di migliorare le scelte nel campo della sanità, dell’energia, dell’ambiente e della fiscalità. Siamo di fronte ad una svolta e  – come ha detto giustamente ieri il Presidente del Consiglio Draghi a Strasburgo – non possiamo prescindere da questi radicali cambiamenti del modello di governance dell’ Europa. Rivedere oggi i Trattati significa ascoltare le proposte di tanti cittadini che chiedono a gran voce di spezzare il filo del sovranismo e del populismo anti europeista”. Lo dichiara Nadia GINETTI, senatrice di Italia Viva e componente della commissione delle politiche dell’Unione europea di palazzo Madama. Roma 4 mag. (LaPresse) 

Categorie: News