“Recuperare la socialità valorizzando la ripresa di attività didattiche come la musica e in questo caso in particolare con il Jazz, significa offrire una preziosa opportunità per favorire la ripresa della crescita culturale dei bambini del nostro territorio dopo la pandemia”. Con queste parole Nadia Ginetti, senatrice di Italia Viva e componente dell’ufficio di presidenza di Palazzo Madama commenta il progetto presentato dalla Fondazione Umbria Jazz e sostenuto dal Ministro della Famiglia con il bando ‘Educare insieme’, Elena Bonetti, che coinvolgerà dodici diverse scuole di musica del territorio umbro. “Sarà una occasione importante per cercare di aiutare a far ripartire le scuole di Jazz e riportare la scuola al centro della comunità, creando spazi di potenziamento delle competenze e di recupero delle relazioni”, aggiunge.

Secondo la senatrice “la cultura, la musica e gli eventi come Umbria Jazz rappresentano per il nostro territorio una straordinaria occasione per comunicare a livello internazionale le eccellenze produttive territoriali e per proiettare all’estero la qualità che la nostra Regione è in grado di esprimere. Aver investito nell’educazione, nei giovani, nella cultura significa aver dato un segnale di speranza per il futuro dei nostri ragazzi che, già da luglio, con Umbria Jazz 4 Kids, potranno iniziare a coltivare le passioni della musica e del Jazz, elementi fondamentali per la crescita del nostro territorio”,

LANAZIONE.IT

Categorie: News