“Dopo la ratifica della decisione sulle risorse proprie entro Aprile con la presentazione del piano nazionale di ripresa e resilienza tocca ora a noi dimostrare la nostra credibilità per un impiego efficiente dei 209 miliardi per investimenti pubblici e privati, per le riforme necessarie a rilanciare il paese e il benessere dei cittadini e per una crescita strutturale duratura in grado di rendere sostenibile dal punto di vista finanziario il debito seguendo anche le raccomandazioni del semestre europeo per una giustizia più veloce è una pubblica amministrazione più efficiente è un’istruzione più qualificante”. Lo ha detto la senatrice di Italia Viva, Nadia Ginetti, intervenendo in Aula durante la discussione sul decreto Milleproroghe. “Per le gravi conseguenze economiche e sociali di questa pandemia serviva un governo, nazionale ed europeista, responsabile e capace di traghettarci fuori dalla catastrofe per non fallire la sfida che avevamo di fronte. Lo abbiamo sostenuto e continueremo convintamente a sostenerlo per le generazioni future, per i prossimi vent’anni, per dare un forte segno di discontinuità e compiere un passo storico per tornare come italiani a svolgere un ruolo da protagonista in Europa e con un’Europa più forte nel mondo”, conclude.

Categorie: News